La Vita è la tua opportunità di risveglio – Shakti Caterina Maggi

Estratto dell’intervento di Shakti Caterina Maggi per il Sand Italy 2016
http://ext.macrolibrarsi.it/eventi/sand-italy-2016/?pn=5525

 

La Vita stessa è una chiamata verso il Sè, così che il nostro quotidiano diviene la via verso la liberazione. Lontani dalla “trappola della non dualità”, che spesso sembra etichettare la manifestazione solo come una mera illusione e non come una opportunità di risveglio, è possibile scoprire l’essenza di ciò che siamo al centro della propria umanità. In questo senso superare la paura e l’illusione è svegliarsi alla straordinaria bellezza del momento per essere una vera incarnazione della Coscienza stessa in forma umana.
La Vita stessa ti invita ad attraversare tutte quelle paure che sembrano ingabbiarti nella taglia di un corpo umano e nella durata di una vita. Nella percezione conscia a partire dall’Immobilità del tuo Essere di queste contrazioni quella stessa energia chiamata paura si rivela come la tua stessa gioia ora libera di irradiarsi attraverso la forma.
Al centro della contrazione egoica c’è solo puro Vuoto, qualcosa che è erroneamente concepito come fragile e vulnerabile, ma che è in realtà Apertura stessa, solo apparentemente coperta dall’illusione di essere un qualcuno.
A partire da questa percezione diretta, la Vita appare come una incarnazione dell’Assoluto, e una opportunità preziosa di fare esperienza di Sè in modo conscio, come Creatore che fa esperienza di Sè attraverso la sua stessa creatura.
Shakti Caterina Maggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...